Organizzazione e attività in collaborazione con il Comitato Genitori

Si allega verbale del mese di marzo 2017

BEFANA DEL VIGILE 2017: VEDERE RISORSA ALLEGATA

 

LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA CON LE MAMME

BUON NATALE 

RACCOLTA CARITAS: vedere risorsa allegata

 

Il giorno 30 novembre 2015 alle ore 18:00 presso i locali della scuola primaria Tito Acerbo di Loreto Aprutino, si è riunito , a seguito di regolare convocazione, il Comitato Genitori.

La Presidente Ida Corradi e il direttivo ivi presente , ha formulato la volontà di rinnovo candidatura per le cariche già in essere riscuotendo parere favorevole dall’assemblea.

Entrano a far parte del direttivo la Sig.ra Di Zio Elita e Scarcella Debora in sostituzione dei Sig.ri Marziale Valentina e Acerbo Giacomo membri del direttivo uscenti.

Il nuovo Direttivo ha il seguente organigramma:

• Presidente Ida Corradi

• Vice Presidente Manuela Baiocchi

• Segretario Mariagrazia Mancini

• Relazioni verso Scuola dell’Infanzia :Elita Di Zio e Debora Scarcella

• Relazioni verso Scuola Primaria: Susanna D’amico e Loredana Figurato

• Relazioni verso Scuola Secondaria di primo grado:Anna Crosta e Claudio Celli

 

_______________________________________________________________________________________________________

 

Nel corso dell’Assemblea del 17.11.2014 è stato eletto il nuovo Consiglio Direttivo

Presidente Ida Corradi,

Vice Presidente Manuela Baiocchi,

Segretaria Maria Grazia Mancini.

 

Rappresentanti per la scuola dell’infanzia: Valentina Marziale e Susanna D’Amico;

per la scuola primaria: Anna Crosta e Loredana Figurato;

per la scuola secondaria: Giacomo Acerbo e Claudio Celli.

 

Nel corso dell’Assemblea del 16.12.2013 è stato ufficialmente approvato lo Statuto del Comitato dei Genitori dell’Istituto Comprensivo di Loreto Aprutino.

Cosiglio Direttivo:

– Presidente: Elisa Maria COSTANTE

– Vice Presidente: Umberto RUSSI

– Segretaria: Monica EVANGELISTA

Fanno parte del Consiglio Direttivo 6 membri a rappresentanza dei vari plessi scolastici:

– per la Scuola dell’Infanzia: Marilena LUCERINIValentina MARZIALE

– per la Scuola Primaria: Ilaria FERRETTISerena BRILLANTINO

– per la Scuola Secondaria: Giacomo ACERBOGraziella MARRONE

 

 

Eventi Comitato Genitori

Il Comitato Genitori propone eventi ludici, ricreativi, culturali e di impegno sociale. Alcuni di essi sono strettamante legati alle tradizioni locali e alla riscoperta di essi; tra i vari scopi, oltre a quelli legati alla  socializzazione e allo stare assieme, va sottolineato quello di far conoscere anche ai più piccini usanze e costumi del nostro territorio.

Attività del Comitato Genitori NATALE 2015

A conclusione della raccolta di 3,00 € a famiglia, la Presidente del Comitato Genitori, in presenza della Dirigente Scolastica, ha suddiviso la somma di € 872,00 in questo modo:

602,00 € (circa 2/3 comprensivo di tassa) per il film Supermercato

270,00 € ( 1/3 circa) per acquisto strumenti musicali

Si allegano bonifico e ricevute 20151223125326889

Si ringraziano le famiglie dell’Istituto Comprensivo per la risposta generosa e si augura a tutti un Natale ricco di gioia,salute e pace.

 

 

La Buona Scuola                                                    31 Marzo 2015

 

È quella che il Comitato Genitori ha promosso nell’organizzare il Convegno del 31 Marzo 2015 sul bullismo. Relatori: Maresciallo Arnaldo Colapietro e Avvocati (in rigoroso ordine alfabetico) Carlo e Ida Corradi, Alfredo Di Pietro e Debora Scarcella. Le classi coinvolte, 2^ e 3^ della Scuola Secondaria di primo grado, hanno preso visione di un filmato che gira sulla rete da un po’ di tempo circa l’aggressione ad una tredicenne da parte di una coetanea: da qui la discussione cui i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo ponendo domande sulla riconoscibilità del fenomeno bullismo, sulla responsabilità penale che scatta a 14 anni e sul ruolo stesso dell’avvocato che difende, presso il Tribunale per i Minori, i ragazzi accusati di bullismo.

A conclusione del Convegno, la Preside, presente durante le varie fasi del dibattito, ha tenuto a sottolineare il ruolo efficace della comunicazione perché è solo dall’ascolto dell’altro che si possono mettere in atto tutte le strategie utili per isolare il fenomeno del bullismo e per rendere i ragazzi stessi dei cittadini attivi.

Prossimo appuntamento, Sabato 11 Aprile 2015 presso la sala “Otello Farias” per un altro incontro sullo stesso tema, ma stavolta aperto alla componente genitoriale.

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.